L’Associata Cooprogetti Soc. Coop. si è aggiudicata il contratto per la progettazione sanitaria, delle opere, degli arredi e attrezzature di tutte le fasi dell’Ospedale Chirurgico in Guatemala.

Il progetto, commissionato da parte di una nota Organizzazione Internazionale sarà una delle più importanti strutture Ospedaliere del Guatemala progettata seguendo criteri di sostenibilità, alta tecnologia e accoglienza. Avrà una superficie di 32.000 metri quadrati ed ospiterà fra le principali funzioni il blocco emergenza, la piastra chirurgica, day hospital, diagnostica per immagini, ematologia e blocco degenza per un totale di 200 posti letto e un investimento complessivo di circa 70 milioni di dollari.

“Siamo orgogliosi di essere stati selezionati per la progettazione del nuovo Ospedale Chirurgico, opera ad alto contenuto tecnologico, innovativa e strategica e di mettere a disposizione di un progetto così importante, la nostra storica esperienza nella progettazione sanitaria, – ha spiegato Alessandro Placucci Presidente di Cooprogetti Soc. Coop – Il nuovo Ospedale sarà sostenibile ad alta tecnologia e integrato, in cui cura e vita urbana convivono in uno spazio inclusivo.”

OICE